LIBRI
Per informazioni sull’acquisto e la consultazione di libri e dvd inviare una mail all’attenzione della Dott.ssa Lorena Iori all’indirizzo: diffusioneculturale@cinetecamilano.it

POESIA BIANCA.
IL CINEMA DI SIMONE MASSI
A cura di Roberto Della Torre, 2010
Simone Massi (Pesaro-Urbino, 1970) è riconosciuto a livello internazionale come uno tra i più importanti autori italiani di cinema di animazione. Il libro ripercorre la carriera dell’autore attraverso una sua lunga testimonianza, mettendone in risalto lo stile, la tecnica innovativa e la poetica. Allegati al volume per la prima volta in dvd in edizione restaurata tutti i suoi film: opere d’arte in movimento. Il progetto di valorizzazione dell’opera di Massi nasce in seno alla Fondazione Cineteca Italiana da sempre attenta al cinema d’autore e alla ricerca di nuovi talenti.
NON SONO GLI ANNI SONO I CHILOMETRI
Spazio Oberdan 10 e lode
A cura di Fondazione Cineteca Italiana, 2009
Non sono gli anni...sono i chilometri
8 maggio 1999, con la proiezione del film muto restaurato Miss Europa si inaugura la sala cinematografica dello Spazio Oberdan, la cui gestione la Provincia di Milano affida alla Fondazione Cineteca Italiana. Dieci anni dopo, questo volume ripercorre attraverso i numeri importanti che lo hanno caratterizzato il viaggio bello e avventuroso compiuto insieme a oltre 300.000 spettatori, lungo 2.251 giorni di proiezione... e che continua.
LUIGI COMENCINI. IL CINEMA SECONDO ME
SCRITTI E INTERVISTE. 1974-1992

A cura di Adriano Aprà
Editrice Il Castoro, 2008
Comencini - Il cinema secondo me
Settant'anni di storia che intrecciano l'amore per il cinema, la nascita di un archivio cinematografico tra i più sorprendenti al mondo, l'entusiasmo nel programmare i film d'arte e cultura. Hanno inventato la Cineteca Italiana: Mario Ferrari, Luigi Comencini, Alberto Lattuada, Luigi Rognoni; altri, come Gianni Comencini e Walter Alberti, l'hanno resa importante nello scenario europeo trasformando la propria passione in un mestiere nuovo.

APPUNTI DI UN CINEASTA
FOTOGRAFIE DI LUIGI COMENCINI 1945-1948

Editrice Fondazione Cineteca Italiana
e Festival del Film Locarno 2008
Appunti di un cineasta
100 scatti: luoghi, persone, situazioni e aspetti dell’Italia del dopoguerra, ritratti con uno sguardo neorealista in un book fotografico inedito. Il libro riporta splendide fotografie che inquadrano scorci poetici, ricchi di vissuto, e aprono su possibili storie. Sono scatti dovuti a un fortunato ritrovamento, che risalgono ai primi anni di attività di Luigi Comencini come appassionato documentarista e attento fotografo prima di intraprendere l'attività di regista.

MOLTIPLICARE L'ISTANTE. BELTRAMI, COMERIO E PACCHIONI TRA FOTOGRAFIA E CINEMA
A cura di Elena Dagrada, Elena Mosconi, Silvia Paoli
Editrice Il Castoro, 2007

Moltiplicare l'istante
I milanesi Luca Comerio e Italo Pacchioni furono i primi in Italia a credere nella nuova arte cinematografica, trasformando i propri gabinetti fotografici in pionieristici studi cinematografici. I soggetti dei loro film erano scene di vita colte dal vero. Precursore di questa vocazione al verismo fu il fotografo milanese, Luca Beltrami, che realizzò una grande quantità di “istantanee” en plein air.
LUIGI COMENCINI
AL CINEMA CON CUORE. 1938-1974

A cura di Adriano Aprà
Editrice Il Castoro, 2007
Al cinema con cuore
Al cinema con cuore è il primo di due volumi antologici di scritti di Luigi Comencini che porta finalmente alla luce aspetti finora inediti della poliedrica personalità intellettuale e artistica del grande regista. Una straordinaria raccolta di scritti che consente di riscoprire e approfondire, accanto alla figura del cineasta, anche quella di un attento e “militante” critico cinematografico, fotografo e giornalista.
LA GUERRA IN FRONTE
DIARIO DI UN SOLDATO 1915-1918

Dagli scritti di Salvatore Montalbano
Fondazione Cineteca Italiana, 2006
La guerra in fronte
Il libro, edito in occasione dello spettacolo cine-teatrale "La guerra in fronte" ideato dalla Fondazione Cineteca Italiana, raccoglie il diario di guerra di Salvatore Montalbano, scritto sul fronte dell'Isonzo durante la Prima Guerra Mondiale.
Completano il volume gli interventi dello storico Mario Isnenghi e i testi delle canzoni d'amore e di guerra del musicista Massimo Bubola.

LA TV AL TEMPO DELLA PAGOTFILM
CAROSELLI, SERIE TV, PUBBLICITA'... IN UNA PAROLA, CALIMERO!

A cura di Roberto Della Torre - Marco Pagot
Con dvd in allegato - Fondazione Cineteca Italiana, 2006
La tv al tempo della PagotFilm
I fratelli Nino e Toni Pagot realizzarono per Carosello migliaia di spot e crearono indimenticabili personaggi tra cui il Draghetto Grisù, Billo e Tappo e il pulcino Calimero. Il libro ripercorre il contesto, la storia produttiva, gli autori e tutto il mondo di Calimero. In allegato al libro un dvd contenente il primo carosello con protagonista Calimero e alcuni episodi delle serie successive.
IL TACCUINO DELL'AIUTO REGISTA
Testo di Aldo Buzzi
Impaginazione di Bruno Munari
Ponte alle Grazie, 2006
Il taccuino dell'aiuto regista
Più di sessant’anni or sono, si parla del luglio del 1944, usciva per i tipi di Hoepli il Taccuino dell’aiuto-regista. Nato dal matrimonio tra la penna di Aldo Buzzi e la grafica di Bruno Munari, il libretto, ora ripubblicato con un’introduzione di Paolo Mereghetti, si lascia sfogliare come una raccolta di appunti dalla scrittura essenziale, a tratti telegrafica, ma eccezionalmente completa, diretta al vasto mondo che brulica dietro la cinepresa.
PIERLUIGI DE MAS
UN POETA DELL'ANIMAZIONE

Fondazione Cineteca Italiana
Rai Trade, 2006
Pierluigi De Mas
Pierluigi de Mas è stato uno degli autori più importanti dell'animazione italiana. Con lui la Cineteca di Milano aveva intrapreso da anni una preziosa collaborazione. Il libro ripercorre la carriera di questo grande artista la cui casa di produzione de Mas & Partners è stata negli anni una vera e propria factory, palestra preziosissima per tanti giovani animatori. Tra le sue crazioni la serie di Tofffsy, Cocco Bill (con Jacovitti), e le pubblicità per la San Pellegrino.
UN MONDO PERFETTO
LE PUBBLICITA' CINEMATOGRAFICHE DEI FRATELLI PAGOT

A cura di Roberto Della Torre - Marco Pagot
Editrice Il Castoro, 2005
Un mondo perfetto
Negli anni 50, prima di Carosello, i fratelli Nino e Toni Pagot produssero centinaia di spot pubblicitari animati destinati alle sale cinematografiche, ora restaurati dalla Fondazione Cineteca Italiana. In queste brillanti e splendide pubblicità - che appartengono di diritto alla storia dell'animazione italiana - compaiono i osgni e i nuovi desideri di un pubblico che inizia ad assaporare i benefici del boom economico.
GRANDI CORTI ANIMATI
GIBBA, GUIDO MANULI, WALTER CAVAZZUTI

A cura di Luigi Boledi
Con dvd in allegato - Editrice Il Castoro, 2005
Grandi Corti Animati
Gibba, Guido Manuli e Walter Cavazzuti: tre animatori diversi dal solito. Il delicato patetismo, l'ironia graffiante e aggressiva, la sottile vena surreale ne fanno, in quest'ordine, delle individualità irriducibili e non comuni. In questo libro sono ripercorse, attraverso saggi e interviste, tutte le tappe delle loro carriere, e nel dvd allegato è presentata un'ampia scelta dei loro cortometraggi restaurati dalla Cineteca Italiana.
I FRATELLI DINAMITE
UNA STORIA MOLTO ANIMATA

A cura di Roberto Della Torre - Marco Pagot
Editrice Il Castoro, 2004
I fratelli Dinamite
Attraverso le testimonianze dei protagonisti, la ricostruzione storica del contesto e la fortuna critica del film il libro racconta la storia della realizzazione del primo lungometraggio d'animazione italiano finalmente restaurato dalla Cineteca di Milano. Il libro è corredato da un ampia sezione iconografica a colori.
Accanto al libro si segnala l'edizione del dvd del film restaurato dalla Cineteca Italiana e distribuito dalla Medusa.

UN CASTELLO DISINCANTATO
FILM E SCRITTI DI FRANCO BRUSATI

A cura di Andrea Occhipinti
Editrice Il Castoro, 2003
Un castello disincantato
Sono passati dieci anni dalla scomparsa di Franco Brusati e forse è d'obbligo ricordare un importante e insolito autore italiano è stato rimosso dalla nostra memoria. L'archivio Brusati, composta da fotografie dei suoi film, corrispondenza con altri registi, sceneggiature originali e altro, permette finalmente di rileggere la sua opera e fare il punto sul suo cinema.
LA FABBRICA DELL'ANIMAZIONE
BRUNO BOZZETTO NELL'INDUSTRIA CULTURALE ITALIANA

A cura di Giannalberto Bendazzi - Raffaele De Berti
Editrice Il Castoro, 2003
La fabbrica dell'animazione
"Bruno Bozzetto" è anche un'azienda ben radicata nella società, nella cultura, nell'economia italiane e non solo italiane dell'ultimo quarantennio. Questo libro si propone di indagare la navigazione di un cineasta e dei suoi collaboratori nel mare della pubblicità, delle serie e delle sigle televisive, dei fumetti, dell'industria discografica; in altri termini della comunicazione di massa.
LUIGI VERONESI E CIONI CARPI
ALLA CINETECA ITALIANA

A cura di Luciano Caramel - Angela Madesani
Editrice Il Castoro, 2002
Luigi Veronesi e Cioni Carpi
Utilizzando la pellicola come un ideale, mobilissima tela da impressionare o, più spesso, da dipingere, Luigi Veronesi e Cioni Carpi hanno prodotto scintillanti opere pittorico-cinematografiche, ma hanno anche creato oggetti d'arte rari e fragilissimi. L'analisi del loro lavoro si intreccia in questo volume alla vicenda della conservazione e del restauro di un così singolare body of work.
I MANIFESTI TIPOGRAFICI DEL CINEMA
LA COLLEZIONE DELLA FONDAZIONE CINETECA ITALIANA 1919-1939

A cura di Roberto Della Torre - Elena Mosconi
Editrice Il Castoro, 2001
I manifesti tipografici
Attraverso un lotto di 12.000 manifesti tipografici (ovvero non illustrati), conservati nell'archivio della Cineteca Italiana, il volume ricostruisce la vita dello spettacolo cinematografico tra le due guerre a Milano. Inoltre, una collezione di cartoline illustrate degli anni 1910-12 del Cinematografo Centrale di Milano testimonia l'avanzare della modernità novecentesca e la nascita dello spettatore cinematografico.
LA CINETECA DESIDERATA
I MIGLIORI FILM DELLA NOSTRA VITA

A cura di Massimo Cecconi
Editrice Il Castoro, 2001
La Cineteca desiderata
Il senso di questa ricostruzione, se senso deve avere, è un piccolo contributo per riconfermare il cinema nella sua giusta dimensione di compagno di viaggio, altrettanto importante e significativo di un libro, un brano musicale, un'opera d'arte, per non sottrarci alla piacevole responsabilità di ricordare, attraverso le immagini, le parole, i suoni, il valore delle emozioni
RESTAURO, CONSERVAZIONE E
DISTRUZIONE DEL FILM

A cura di Luisa Comencini - Matteo Pavesi
Editrice Il Castoro, 2001
Restauro, conservazine e distruzione del film
La sfida del cinema alle soglie del nuovo secolo è quella di sopravvivere. Il trascorrere del tempo cancella l'immagine filmica, la distribuzione riduce le pellicole in "coriandoli", la rivoluzione digitale sembra addirittura poter fare a meno del cinema stesso. In questo panorama le cineteche lavorano, difendendo i materiali filmici conservandoli e restaurandoli.
CINEMA ANNI VITA
YERVANT GIANIKIAN E ANGELA RICCI LUCCHI

A cura di Paolo Mereghetti - Enrico Nosei
Editrice Il Castoro, 2000
Cinema Anni Vita
Cinema non facile, certo, quello di Gianikian e Ricci Lucchi, ma straordinario, unico, capace di coniugare l'estetica delle avanguardie con la passione per la ricerca d'archivio, il recupero di antichi materiali con la loro rilettura, insomma il passato e il presente, e con lo sguardo rivolto al futuro.
L'ORO DI POLIDOR
FERNAND GUILLAUME ALLA CINETECA ITALIANA

A cura di Elena Mosconi
Editrice Il Castoro, 2000
L'oro di Polidor
Un doveroso omaggio a Ferdinand Guillaume, funambolo del circo e attore di cinema di grande popolarità, conosciuto nel nostro paese col nome d'arte di Tontolini, di cui la Cineteca Italiana conserva il maggior numero di comiche, oggi completamente restaurate.
LUCI DEL VARIETA'
PAGINE SCELTE

A cura di Luigi Boledi - Raffaele De Berti
Editrice Il Castoro, 1999
Luci del varietà
All'aba degli anni Cinquanta Alberto Lattuada e Federico Fellini realizzano il loro sogno: scrivere, dirigere e produrre a quattro mani un film in completa libertà creativa contro tutte le leggi del mercato. Questo volume entra dietro le quinte di questo importante lavoro grazie alla grande quantità di materiali che Alberto Lattuada ha donato alla Cineteca Italiana nel 1998.
LUIGI COMENCINI. LA VALIGIA DEI SOGNI
RESTAURO DI UN RICORDO

A cura di Matteo Pavesi
Editrice Il Castoro, 1997
La valigia dei sogni
La Fondazione Cineteca Italiana presenta la pubblicazione della sceneggiatura originale del film, nella convinzione che ogni restauro di un'opera filmica debba comprendere, quando è possibile, anche tutti i materiali che hanno preceduto e seguito il lancio del film e che spesso rivelano e completano il senso stesso dell'opera.
DVD
Per informazioni sull’acquisto e la consultazione di libri e dvd inviare una mail all’attenzione della Dott.ssa Lorena Iori all’indirizzo: diffusioneculturale@cinetecamilano.it
IL GIGANTE DELLE DOLOMITI
Guido Brignone, 1926
Fondazione Cineteca Italiana, 2010

 

Una delle ultime grandi produzioni italiane del cinema muto. Bartolomeo Pagano, autentico divo
dellʼepoca, è il protagonista assoluto di questa storia di spionaggio che trova un ambientazione perfetta e originale tra le cime delle Dolomiti. Il restauro filmico, frutto della collaborazione
di più istituzioni, ha ridato lʼantico splendore alla pellicola e le musiche originali di Carlo Casillo ce lo restituiscono in tutta la sua modernità.

BOXE A MILANO
Fondazione Cineteca Italiana, 2010
Video ufficiale della canzone di Pacifico dedicata alla Milano degli anni 50/60 ed alla boxe di quei tempi con la testimonianza di Ottavio Tazzi allenatore di ben 8 campioni del mondo. Il videoclip è stato realizzato con documenti cinematografici conservati presso la Cineteca Italiana e montati da Luigi Boledi.
SGUARDI AL LAVORO
Fondazione Cineteca Italiana, INAIL Direzione Regionale Lombardia, 2009
Sguardi al lavoro
Nato dalla collaborazione tra INAIL Direzione Regionale Lombardia e Fondazione Cineteca Italiana, questo dvd racconta il mondo del lavoro visto dal cinema, grazie al recupero di rari materiali filmici. Il dvd raccoglie "Un giorno di lavoro", film di montaggio musicato da Peppe D'Argenzio e gli Apollo Horns e "Capo operaio incendiario" (Pathé Freres, 1909) con musiche di Francesca Badalini.

LO STRANO VIAGGIO DI PIM-POPO'
D. Cappelli - G. Casaleggio, 1922
Fondazione Cineteca Italiana, 2009
Lo strano viaggio di Pim-Popò
Film per bambini e ragazzi in cui avventura, esilarante comicità e suspance si intrecciano per dar vita ad uno straordinario racconto arricchito da una colonna sonora, realizzata da Gaetano Cappa dell'Istituto Barlumen e interpretata dal vivo da cinque musicisti, moderna, giocosa e divertente che ruota intorno ad uno strumento molto particolare: l'ukulele.
GUGLIELMO OBERDAN. IL MARTIRE DI TRIESTE
Emilio Ghione, 1915
Fondazione Cineteca Italiana, 2009
Guglielmo Oberdan
In Guglielmo Oberdan Emilio Ghione interpreta rappresenta l’odioso governatore di Trieste, antagonista del martire triestino, Oberdan, patriota irredentista, che animava gli animi degli spettatori dell’epoca, in piena prima guerra mondiale. Il restauro del film è stato eseguito a partire dal negativo nitrato con parti provenienti da un positivo safety, entrambi provenienti dalla Fondazione Cineteca Italiana.
NOSTOS - IL RITORNO
Franco Piavoli, 1989
Fondazione Cineteca Italiana, 2008
Nostos
Alla fine della guerra Nostos, eroe errante, inizia con i compagni il viaggio di ritorno in patria nelle acque del Mediterraneo. Vari motivi ostacolano la conclusione della sua avventura. La natura nei suoi meravigliosi aspetti sembra accogliere l'errante tormentato come una madre premurosa.
CENERE
Febo Mari, 1916
Fondazione Cineteca Italiana, 2008

Cenere

 

Sardegna, fine ‘800. Rosalia è una ragazza madre la quale è costretta dalla povertà ad abbandonare il figlio Anania al ricco padre naturale. Terminati gli studi Anania matura la decisione di ritrovare la madre, ormai sola, povera e anziana, per conoscere i veri motivi del suo abbandono.
Il restauro è stato realizzato a partire da una copia positiva nitrato infiammabile di 729 metri conservata presso l’Archivio della Cineteca di Milano. Musiche composte ed eseguite al pianoforte da Francesca Badalini.

I MILLE
Alberto Degli Abbati, 1912
Fondazione Cineteca Italiana, 2007
I Mille
I Mille di Alberto Degli Abbati del 1912 è considerato il primo film sull'epopea garibaldina. La Fondazione Cineteca Italiana partendo da nua propria copia unica al mondo ha provveduto al restauro della pellicola in collaborazione con La Cineteca Griffith di Genova, il Museo Nazionale del Cinema di Torino e Brescia Musei.
LA GUERRA IN FRONTE
Diario di un soldato. 1915-1918
Fondazione Cineteca Italiana, 2007
La guerra in fronte
Lina Montalbano ha affidato alla Cineteca il diario del padre Salvatore scritto al fronte durante la Prima Guerra Mondiale e da lei conservato affettuosamente per tutta una vita. Dalle pagine vive ed emozionanti di questo testo nasce un dvd che è un agile strumento didattico in cui sono raccolti diverse testimonianze e rari documenti filmici di una guerra che ha cambiato il mondo.
LE SIGLE TV DELLA BOZZETTO FILM
REALIZZATE DA GUIDO MANULI
Fondazione Cineteca Italiana, 2002
Sigle Tv della Bozzetto Film
Nato da una suggestiva e appassionata ricerca negli archivi dello Studio Bozzetto, questo DVD, realizzato in collaborazione con la Banca Popolare di Milano e con il sostegno della Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, ripropone alcune delle più celebri sigle animate della TV degli anni Settanta in un viaggio a ritroso nel tempo e nella memoria.
AL PRIMO SOFFIO DI VENTO
Franco Piavoli, 2003
Medusa Video - Fondazione Cineteca Italiana, 2003
Al primo soffio di vento
Piavoli parte da un verso del terzo libro delle Argonautiche di Apollonio Rodio, dove viene descritta la decaduta passione di Medea per Giasone, volata via "al primo soffio di vento". Da qui il soggetto: una famiglia in una grande villa immersa nel verde dell'estate. Tutto ciò che la circonda è “altro da sè” – visto e sentito come seducente pericolo, come inafferrabile vitalità, come mistero perduto– in un gioco di presenze e assenze, di suoni e silenzi.
LE AVVENTURE DI TOFFFSY E L'ERBA MUSICALE Pierluigi De Mas, 1974
Dolmen Home Video - Fondazione Cineteca Italiana, 2004
Le avventure di Tofffsy
Nel 1974 faceva la sua comparsa sulle reti Rai la prima serie animata italiana realizzata appositamente per l'infanzia.
Le avventure di Tofffsy, 26 puntate da 6 minuti l'una create da Pierluigi de Mas, rappresenta per questo un capitolo importante della storia dell'animazione italiana e non solo, come dimostra il Primo Premio di Categoria ottenuto al "Festival Internazionale dell'animazione" di Zagabria nel 1974.

I FRATELLI DINAMITE
Nino Pagot, 1949
Medusa Video - Fondazione Cineteca Italiana, 2003
I Fratelli Dinamite
Dopo il naufragio della loro nave, i tre fratelli Dinamite vivono felici su un'isola popolata da simpatici animali. La zia Cloe li ritrova e li riconduce nel mondo civilizzato dove per loro, però, che mal sopportano le regole della società, iniziano i guai. Primo film di animazione italiano, I Fratelli Dinamite è un rocambolesco e divertente susseguirsi di azione ad opera dei fratelli Pagot.
I FORZUTI SUONATI DA PETRIN
Fondazione Cineteca Italiana, 2003
I forzuti suonati da Petrin
Il 22 ottobre 2003 lo spettacolo "I forzuti suonati da Petrin" è stato registrato dal vivo presso il Cinema Teatro del Comune di Chiasso. Ne è nato questo dvd, con cui l'Ufficio Cultura e il Cinema Teatro del Comune di Chiasso, in collaborazione con Filmstudio 90, hanno inteso valorizzare i preziosi materiali d'archivio conservati dalla Cineteca Italiana e sostenere la diffusione del cinema "eroico" degli anni del muto.
STRAMILANO
Corrado D'Errico, 1929
Fondazione Cineteca Italiana, 2003
Stramilano
Prodotto nel 1929, Stramilano, originariamente muto, si avvale nella presente edizione di una originale sonorizzazione curata da Dario Carrubba e incentrata non su una partitura musicale ma su un'ampia gamma di effetti che comprendono voci, suoni meccanici, effetti ambientali.
CD
LE SPIZZICHE
Un assaggio
Fondazione Cineteca Italiana, 2009
Le Spizziche
Paola Braghini, Lorella Loviselli, Stefania Maratti e Miki Nishiyama fondano nel 2006 il quartetto “Le Spizziche” composto da 2 mandolini, 1 mandola e 1 chitarra ha un repertorio ricco che spazia dalla musica barocca a quella moderna, con arrangiamenti di colonne sonore e canzoni popolari.
FRANCESCA BADALINI
Le più belle partiture per film (1999-2009)
Fondazione Cineteca Italiana, 2009
Francesca Badalini
Il cd raccoglie le migliori partiture scritte ed eseguite da Francesca Badalini per i film muti restauratui dalla Cineteca Italiana nel corso dei suoi dieci anni di attività presso lo Spazio Oberdan. Tra queste i temi di Schatten, Metropolis, La madre e la morte e Cenere.
 
Fondazione Cineteca Italiana
Manifattura Tabacchi, viale Fulvio Testi 121, 20162 MILANO - Tel. 0287242114 - Fax 0287242115 - info@cinetecamilano.it - P.IVA C.F. 11916860155