Carrello


Dopo la guerra


First slide
Info

Dopo la guerra

Regia: Annarita Zambrano

Interpreti: Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova

Francia/Italia/Belgio, 2017, 93'

Nella Rassegna

Concorso Rivelazioni
Concorso Rivelazioni

Il Concorso “Rivelazioni”, giunto alla sua XV edizione, presenta 5 cinque film italiani indipend...

Vai alla Rassegna
Scheda


In seguito all’omicidio di un professore universitario in un agguato terrorista, Marco – ex-militante di estrema sinistra condannato all’ergastolo e rifugiato in Francia – è accusato dallo Stato italiano di essere uno dei cervelli dell’attentato e ne è richiesta l’estradizione. La lunga fuga di Marco insieme alla figlia Viola diventa presto una guerra mediatica fatta di lettere e interviste. L’arroganza di Marco trascinerà nel fango tutta la sua famiglia rimasta in Italia. La madre Teresa, la sorella Anna, il cognato Riccardo e la loro figlia Teresa si ritroveranno a pagare per le colpe passate di Marco senza capirne il perché.

Annarita Zambrano è nata a Roma e vive attualmente a Parigi. Ha realizzato diversi cortometraggi selezionati dai più rilevanti Festival cinematografici internazionali: Ophelia, in competizione ufficiale al Festival di Cannes 2013; Tre ore, presentato alla Quinzaine del Réalisateurs, nel 2010; À la lune montane ha esordito nel 2009 alla Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia mentre Andante mezzo forte fu scelto dalla Berlinale nel 2008. Nel 2013 ha diretto per Rai e Ciné+ L’Âme noir du Guèpard, documentario che analizza attraverso una dimensione politica il capolavoro di Luchino Visconti. Dopo la guerra è il suo primo lungometraggio; la pellicola è stata presentata in anteprima mondiale al Festival di Cannes 2017, nella sezione Un certain regard.

La regista Annarita Zambrano sarà presente in sala per un incontro con il pubblico

Programmazione

Info Generali

Modalità di ingresso
Tutti i biglietti delle proiezioni sono disponibili in prevendita alle casse delle sale di riferimento.
È possibile acquistare anche online i biglietti di ingresso alle proiezioni di Spazio Oberdan sulla piattaforma Webtic o direttamente sul sito della Cineteca

Ingresso unico: € 5,00

Salvo diversa indicazione segnalata nel singolo evento:

Programma family
Adulti: ingresso gratuito con *Cinetessera 2018 / ingresso intero € 5
Bambini: ingresso unico € 5

Ove è indicato è richiesta la prenotazione obbligatoria.

Concorso Rivelazioni
Ingresso gratuito con Cinetessera 2018 / ingresso intero € 5

Speciale Una notte al museo
Max 20 partecipanti. Costo euro 35,00.
Per prenotazioni e info: 0287242114

Open day scuole, corsi e professioni del cinema
MIC – Museo Interattivo del Cinema
Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Prenotazione obbligatoria.

Seminario - Il mondo del lavoro nei film di Ken Loach
Seminario IL MONDO DEL LAVORO NEI FILM DI KEN LOACH
Ingresso libero, prenotazione obbligatoria.

Laboratorio - La materia dei sogni
Biglietto unico euro 5,00

Proiezioni Tempo Limite
Ingresso libero.

*La Cinetessera 2018, la tessera annuale delle sale della Cineteca, ha un costo di € 10.

Come Raggiungerci

MIC
Viale Fulvio Testi, 121 - 20162
Milano
Tel: 0287242114