Carrello


L’ultimo imperatore


First slide
Info

L’ultimo imperatore

Regia: Bernardo Bertolucci

Interpreti: John Lone, Joan Chen

UK/Ita./Cina, 1987, 167'

Nella Rassegna

1987: 15 FILM D'ARCHIVIO
1987: 15 FILM D'ARCHIVIO

In occasione dei 70 anni di Cineteca, durante tutto l’anno, ogni mese saranno proposti i migliori...

Vai alla Rassegna
Scheda

Nel 1908 a Pechino nella città proibita, l'anziana Imperatrice vedova, prossima a morire, si fa portare Pu-Yi, un fanciullo di tre anni, strappandolo alla madre e lo designa suo successore. Ultimo della dinastia Ching passerà la sua infanzia nella mitica Città, signore e padrone assoluto di uno sterminato Impero. Nel 1912, Sun-Yat-Sen proclama la Repubblica, ma il fanciullo resta là come un simbolo, prigioniero ma onorato (e inoffensivo). Successivamente, divenuto adulto va a vivere in un'altra città del Paese con le due mogli, l'istitutore scozzese Sir Reginald Johnston e alcuni fedeli, in un esilio dorato, che lo vede anche in Occidente. Poi la volontà di governare prende il sopravvento e lo spinge a compromessi: avendo nel frattempo il Giappone, spinto da mire espansionistiche, invaso e occupato la Manciuria, terra natia di Pu-Yi, questi sale sul trono di tale regione, ribattezzata Manciukuo, destinato al ruolo di re fantoccio, collaborando con Tokio, che ne condiziona a fini bellici l'effettivo potere. Finita la guerra e caduto in mano sovietica Pu-Yi trascorre, dopo la seconda guerra mondiale cinque anni in Siberia; poi nel 1949 la Cina di Mao ne chiede il rimpatrio come criminale di guerra. Dopo un decennio di rieducazione politica, l'ex Imperatore viene rilasciato dal campo in cui, con molti altri, è stato confinato: ora è un uomo comune, ha riconosciuto le sue colpe (reali o presunte) e lavora da umile giardiniere nell'orto botanico di Pechino. E nel 1967, nel momento in cui coloro che lo hanno rieducato proveranno gli insulti e le vessazioni della rivoluzione culturale Pu-Yi muore.

Programmazione

Info Generali

  • lunedì chiuso
  • dal martedi al venerdi
    dalle 17:00 alle 21:00
  • sabato e domenica
    dalle 15:00 alle 19:00

Proiezioni
  • Intero € 6,50
  • Ridotto* € 5,00
  • 1 adulto + 1 bambino € 7,00
Rassegna Estate Tabacchi
  • Intero € 6,50
  • Ridotto* € 5,00
*Under 14, studenti universitari, cinetessera, tessera FAI, Touring Junior, Soci Touring Club Adulti, Milan ID Card

Inoltre venerdi, sabato e domenica alle ore 15.30 e 17.30, alle medesime condizioni economiche, è possibile visitare anche il Nuovo Archivio Storico dei Film, previa prenotazione obbligatoria al numero 0287242114.

Come Raggiungerci

MIC
Viale Fulvio Testi, 121 - 20162
Milano
Tel: 0287242114