Carrello


Al MIC un'installazione dedicata al cinereporter milanese Luca Comerio


First slide

Dal 16 settembre sarà allestitia presso il Foyer di Spazio Oberdan una mostra sulla Prima Guerra Mondiale, che si focalizzerà sulle figure del milanese Luca Comerio, primo cinereporter di guerra che riprese gli scontri della Guerra Bianca sulle Alpi, e Attilio Prevost,  fotografo e fondatore nel 1913, con la moglie Elena Lanzoni Prevost, delle Officine Prevost Milano (1913–1991), importante fabbrica di apparecchi cinematografici.

In attesa della mostra presso il foyer di Spazio Oberdan, presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema potete visitare un'installazione multimediale composta da filmati realizzati da Comerio nel corso della sua carriera di fotografo e cinereporter, che offre uno sguardo sugli avvenimenti civili e bellici degli ultimi anni dell'800 fino al primo Dopoguerra.

Inoltre, sempre presso il MIC, è esposta una Cinepresa 35 mm di legno appartenuta a Comerio e donata alla Cineteca da Guido Sagramoso.


A breve ulteriori approfondimenti!