Carrello


Percorsi di visione al MIC


First slide

Alla visita nell'Archivio Film o alla visita guidata nel MIC o ai workshop è possibile abbinare una proiezione. 

Forniamo di seguito solo alcuni dei possibili titoli, fermo restando che, ove possibile, saremo lieti di prendere in considerazione eventuali richieste specifiche.

E' possibile scegliere più di un titolo (anche attingendo a gruppi diversi) per un totale di non più di 45 minuti complessivi di proiezione.

MILANO, IL CINEMA E…

- Scuola secondaria di primo e secondo grado

I 4 giganti di Milano (Andrea Bellati, 50’)
Il film racconta di Leonardo, Napoleone, Stendhal, Hemingway: un fiorentino, due francesi, un americano, milanesi. Autore e testimonial Pino Farinotti, regista Andrea Bellati. Il filmato racconta le vicende e le abitudini milanesi di questi quattro giganti senza i quali l’educazione culturale di tutti noi non sarebbe la stessa.

STORIA DEL CINEMA

- Scuole infanzia e primaria

Charlot soldato (C. Chaplin, 1918, 35’) 
L'impacciato Charlot sogna di catturare il Kaiser. Il film diventa una denuncia contro l’assurdità di tutte le guerre.

Le Comiche (AA.VV, muto, 40’) 
Raccolta di comiche dei più grandi artisti della risata muta: Chaplin, Buster Keaton e molti altri ancora. (per tutte le età)

- Scuola secondaria di primo e secondo grado

Finalmente...il cinema! (J. Priéur, 2011, 52’ ed. it. a cura di Fondazione Cineteca Italiana) 
Documentario sulle origini dello spettacolo cinematografico e i suoi inventori. A guidarci nel viaggio a ritroso nel tempo è Etienne-Gaspard Robertson, geniale creatore di fantasmagorie della fine del 1700, il primo ad aver compreso che lo spettacolo di luci e ombre creato dal suo Fantascopio doveva suscitare nello spettatore, oltre che meraviglia, paura e terrore.

Charlot soldato (C. Chaplin, 1918, 35’) 
Vedi sopra

Le Comiche (AA.VV, muto, 40’) 
Vedi sopra

Il vagabondo e il dittatore (K. Brownlow, 2002, 55’) 
Il documentario ricostruisce le esistenze “parallele” di Hitler, l’uomo più odiato del secolo, e Charlie Chaplin. Con alcune scene del backstage di Il grande dittatore.

I padri del cinema: i fratelli Lumière e Georges Méliès (40’) 
Alcuni filmati storici girati dai pionieri del cinema. Le riprese realistiche dei Lumière e i giochi illusionistici di Méliès. Inoltre il famosissimo “Viaggio sulla Luna” (1902, G. Méliès), primo film di fantascienza della storia del cinema.

Due dollari al chilo (P. Lipari, 2000, 18’) + Il museo dei sogni (L. Comencini, 1949, 11’) 
Che fine fanno le pellicole dopo il periodo di sfruttamento nelle sale cinematografiche? Il cortometraggio di Paolo Lipari documenta come muoiono i film e con essi la memoria, le immagini, le emozioni. Pochi sanno che l’Italia è uno dei rari paesi al mondo attrezzati per la distruzione dei film e che, ogni anno, in Italia arrivano più di 250.000 pellicole da tutta Europa e dall’America per essere distrutte: il loro valore di mercato si attesta sui due dollari al chilo.

CINEMA & STORIA

- Scuola secondaria di primo e di secondo grado

Animali nella Grande Guerra – Le incredibili storie di uomini e animali nella Prima Guerra Mondiale (F. Quilici, 2015, 76’) -
Nella Prima Guerra Mondiale, accanto agli uomini ha combattuto un esercito di animali. Muli, buoi, cani, cavalli, maiali, piccioni vennero utilizzati per lo spostamento di reparti e materiali, per le comunicazioni e per il sostentamento delle truppe. Gli animali non soltanto “combatterono” a stretto contatto con il soldato, ma contribuirono fattivamente all’alimentazione di svariate decine di milioni di militari.

Lettere di condannati a morte della resistenza (F. Fornari, 1953, 12’) 
Tratto dall’omonima raccolta di Lettere, a cura di Piero Malvezzi e Giovanni Pirelli, è un documento straziante e un tributo alla memoria dei martiri del periodo tra l’8 settembre ’43 e il 25 aprile ’45.

Barboni (D. Risi, 1946, 12’) + Bambini in città (L. Comencini, 1946, 12’) 
La speranza e l’attesa accese dalla Liberazione dovettero fare i conti con le difficoltà della ricostruzione di un paese stremato.

ANIMAZIONE

- Scuole infanzia e primaria

Gruffalo (M. Lang, J. Schun, GB/GER, 2009, col., 27’, lettura dal vivo) 
Un topolino avventuratosi nel bosco si imbatte in vari predatori pronti a mangiarlo, riuscirà a spaventarli annunciando di essere in attesa del suo amico Gruffalo, un terribile mostro che solo pronunciandone il nome mette in fuga tutti gli animali. Una volta salvo, il topolino si aggirerà liberamente per la foresta, fino a quando lui stesso si troverà improvvisamente faccia a faccia con il terribile Gruffalo.

I racconti della fattoria (H. Tyrlova, Francia, 2010, 39’) 
5 cortometraggi d’animazione di Hermina Tyrlova. 39 minuti di piacere. Tutto quel che serve per catturare l’attenzione dei più piccoli. La gallina, il cane sognatore, la mucca sempre allegra, l’asino dalle grandi orecchie, e tutti i loro amici ci conducono alla scoperta del favoloso minimondo della fattoria.

Pimpa (Altan, 30’) 
Alcune delle divertenti avventure della cagnolina a macchie rosse e del suo affezionato padrone, il signor Osvaldo.

Le avventure del pulcino Calimero (F.lli Pagot, 45’) 
Antologia delle avventure del pulcino più famoso del mondo.

Le avventure di Tofffsy (P. de Mas, 45’) 
Tofffsy è un folletto che vive in un bellissimo castello insieme a tanti amici divertenti.

Il draghetto Grisù (F.lli Pagot, 45’)
Il cucciolo di drago Grisù vuole diventare pompiere. Un mestiere un po’ strano per uno sputafuoco come lui…

La Linea (O. Cavandoli, 30’) 
Una delle invenzioni più geniali del disegno animato italiano. Dalla matita dell’estroso Osvaldo Cavandoli nasce una linea che dialoga, litiga e ride con il suo creatore.

Lalla piccola Lalla (N. Pagot, 1946, 20’)
Lalla è una bambina alle prese con un compito molto noioso che non ha proprio voglia di fare. La mamma le dice che chi non studia diventa piccolo come un funghetto. Lalla si addormenta sul libro e sogna di essere la minuscola protagonista di divertenti avventure nel mondo microscopico del suo giardino.

La magia di Emanuele Luzzati 
E' possibile scegliere tra le fiabe animate (Pulcinella e il pesce magico; La ragazza cigno; La palla d’oro; Augellin Belverde; I tre fratelli; Il castello di carte; I paladini di Francia; Turandot e Alì Babà) che attingono a diversi repertori favolistici e risalgono agli anni tra il 1979 e il 1981.

- Scuola secondaria di primo e secondo grado

La Linea (O. Cavandoli, 30’) 
Vedi sopra

La magia di Emanuele Luzzati 
Vedi sopra

MUSICA

- Scuole infanzia, primaria e secondaria di primo grado

Emanuele Luzzati e le opere animate Trilogia Rossiniana: La gazza ladra (1964, 12’), L’italiana in Algeri (1968, 12’), Pulcinella (1973, 12’). 
I poetici disegni animati di Emanuele Luzzati fanno rivivere tre opere di Gioacchino Rossini. Il flauto magico (1978, 60’) - i personaggi del film si animano sulle note immortali di Mozart.

- Scuola secondaria di primo e secondo grado

Allegro non troppo (B. Bozzetto, 1976, animaz.) 
Due episodi a scelta: Preludio al pomeriggio di un fauno (musuica di C. Debussy), Danza slava n. 7 (musica di A. Dvorak); Bolero (musica di M. ravel); Valzer triste (musica di J. Sibelius); Concerto in Do maggiore (musica di A. Vivaldi); L’uccello di fuoco (musica di I. Stravinskij)

- Scuola secondaria di secondo grado

Addio del passato (M. Bellocchio, 2002, 47’) 
Marco Bellocchio ripercorre i luoghi della memoria verdiana, tra Piacenza e Parma, intrecciando storia e memoria all’ombra della Traviata.

CINEMA & ARTE

- Scuola secondaria di primo e secondo grado

Le avanguardie storiche (40’) 
Gli artisti che animarono le cosiddette avanguardie storiche furono i primi ad accorgersi delle enormi potenzialità espressive del mezzo cinematografico, in grado di donare all’immagine ciò che fino ad allora le era mancato: il movimento. A disposizione film di Ferdinand Léger, Hans Richter, Man Ray. 

Marey e i film cronofotografici (1890-1904, Francia, 20’) 
Étienne-Jules Marey (1830-1904), medico fisiologo francese, inventò il cronofotografo per portare avanti i suoi studi sul movimento degli animali ma soprattutto dell’uomo. In questo documentario si potranno osservare gli esperimenti cronofotografici di Marey sui movimenti di asini, cani, cavalli, gatti, uccelli e sull’essere umano.

- Scuola secondaria di secondo grado

Norman McLaren: una selezione delle opere del geniale artista canadese.

La casa sulla collina (P. Lipari, 1995, 30’) 
Paolo Lipari e il regista Giacomo Campiotti incontrano Bruno Munari nella casa di Monte Olimpino. Ne esce una video intervista carica di umanità e ironia.