Carrello


ULTIMO DELL’ANNO D’AUTORE: IL CARRETTO FANTASMA – EDIZIONE RESTAURATA


First slide

Lunedì 31 dicembre alle ore 20.45 
Per festeggiare la fine del 2018, una serata d’autore, con l’edizione restaurata dallo Svenska Filminstitutet di uno dei massimi capolavori del cinema muto, Il carretto fantasma, del maestro svedese Victor Sjöström, film che uscì in sala a Capodanno del 1921. Come hanno scritto i bravi critici del sito Longtake: «Prendendo ispirazione da un romanzo di Semla Lagerlöf, Victor Sjöström realizza una delle sue pellicole più significative e memorabili, in cui affina la tecnica messa a punto nel corso degli anni Dieci. I continui flashback e le sovrapposizioni visive, particolarmente elaborate e innovative per l'epoca, sono il marchio di fabbrica di un film dal grande spessore morale, ricco di sequenze struggenti e di tematiche importanti, che il regista aveva già affrontato nelle sue pellicole precedenti: dall'alcolismo al senso di colpa, fino alla (im)possibilità di redenzione. Regalando una performance di altissimo livello, Sjöström, che sarà il protagonista de Il posto delle fragole di Bergman, si conferma qui anche grande attore (oltre che grande regista). Una curiosità degna di nota: la violenta sequenza in cui David Holm apre una porta chiusa a chiave grazie a un'accetta, verrà ripresa e omaggiata da Stanley Kubrick Shining (1980).»

Il film sarà proiettato con accompagnamento dal vivo al pianoforte di Antonio Zambrini.

Al termine della proiezione, brindisi con spumante e panettone per tutti i presenti.